WEBINAR ed eventi

RENTRI: ultimi aggiornamenti

RENTRI

Registro Elettronico Nazionale sulla Tracciabilità dei Rifiuti.

Il RENTRI è lo strumento su cui il Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica fonda il sistema di tracciabilità dei rifiuti e prevede la digitalizzazione dei documenti relativi alla movimentazione e al trasporto dei rifiuti.

RENTRI

Nei prossimi mesi, una volta approvati i decreti attuativi, tutte le aziende dovranno inviare ad un portale web messo a disposizione dal Ministero, i dati relativi alla loro movimentazione rifiuti. Questo sistema andrà a velocizzare l’interscambio di informazioni fra i protagonisti della filiera. PrometeoRifiuti è interoperabile con il RENTRI. I dati verranno inviati al portale e sincronizzati in automatico con un semplice tasto, in modo semplice, completo e sicuro. 

Già da tempo abbiamo una versione di prova interoperata. Contattaci per averla!

Cronoprogramma RENTRI

Abbiamo sintetizzato le date e le informazioni essenziali riguardanti il RENTRI e continueremo a tenerti aggiornato su tutte le ultime novità.

Il 15 giugno 2023 è entrato in vigore il Decreto 4 aprile 2023 n.59, in cui sono state definite le date di partenza del RENTRI. Nei prossimi mesi saranno pubblicati nuovi Decreti direttoriali per regolare il sistema RENTRI, con l’obiettivo di portare miglioramenti e semplificazioni.

Iscrizione al RENTRI per: Destinatari, Trasportatori, Intermediari e  Produttori con oltre 50 dipendenti.

A partire da questa data dovranno essere inviati i soli dati del registro, in formato XML, al sito del RENTRI. Saranno inviati una volta al mese (entro la fine del mese successivo). Il registro dovrà essere inviato in Conservazione Sostitutiva.
I formulari stampati dai software potranno essere solo ViViFir (decade la stampa su aghi-modulo continuo).
Il registro ed il formulario avranno un nuovo layout di stampa. Il registro dovrà essere stampato solo in caso di controllo.

Iscrizione al RENTRI per i produttori fra gli 11 e i 50 dipendenti. Nei 6 mesi precedenti, essi avranno continuato ad usare il registro cartaceo, ma sul nuovo layout.

Invio al RENTRI dei dati dei formulari per i soli rifiuti pericolosi.
L’invio e la ricezione dei dati dei formulari sarà in tempo reale. Nei prossimi mesi usciranno dei decreti direttoriali che dettaglieranno meglio la situazione. Il modello unico spurghisti rimarrà tale sino a nuove direttive e quindi non sarà inizialmente inviato al RENTRI.

Il MASE sta svolgendo delle riunioni periodiche con le associazioni di categoria, fra cui AssoSoftware (di cui fa parte Informatica EDP) per affinare i modelli di registro e formulario e migliorare le procedure operative.
L’attivazione del modulo RENTRI su PrometeoRifiuti avrà un costo minimo che ad oggi non è ancora stato definito, a cui si aggiungeranno i costi della Conservazione Sostitutiva.
Con l’avvio del RENTRI l’uso del Vivifir diventerà obbligatorio, ti invitiamo da subito a chiamare i nostri uffici per attivarlo.

Abbiamo organizzato un webinar gratuito sul RENTRI con esperti del settore e continueremo a tenervi sempre aggiornati ed informati.

Video del Webinar RENTRI - PrometeoRifiuti

Webinar gratuito

Il 21 marzo 2024 PrometeoRifiuti ha organizzato un Webinar Gratuito sul RENTRI raccontando gli ultimi aggiornamenti del nuovo sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti e analizzando che cosa succederà con PrometeoRifiuti.

Tiziana Cefis, relatrice dell’evento, ha presentato le novità del RENTRI, in particolare abbiamo parlato di:

  • Cosa è il RENTRI e perché è stato istituito.

  • Il quadro normativo.

  • Soggetti obbligati all’iscrizione: quando e come?

  • Quali dati dovranno essere trasmessi?

  • I nuovi modelli del registro cronologico di carico e scarico e dei formulari di identificazione: da quando e in quale formato, cartaceo o digitale?

  • Sanzioni.

Puoi scaricare le slide di Tiziana Cefis cliccando QUI.

Puoi scaricare le slide relative a PrometeoRiifuti cliccando QUI.

Puoi rivedere il webinar cliccando QUI e sull’immagine:

Rentri PrometeoRifiuti
portale rentri movimenti
rentri prometeorifiuti 4

Cosa aspetti?
Chiedi ora la demo gratuita!

Compila adesso il modulo per conoscere PrometeoRifiuti con un l’aiuto di un nostro esperto. Ti contatteremo per pianificare una dimostrazione gratuita e senza impegno.
Il nostro staff sarà a tua disposizione per tutti i chiarimenti del caso.

Chiedi ora la demo gratuita!