WEBINAR ed eventi

RENTRI: ultimi aggiornamenti

Responsabili Tecnici: i provvedimenti del 2023

responsabili tecnici

La delibera n. 5 del 2023 consente a tutte le imprese, il cui Responsabile tecnico abbia beneficiato del periodo transitorio e non abbia superato entro la data del 16 ottobre 2023 la verifica di aggiornamento, di continuare ad operare per un periodo massimo di 180 giorni nei quali il Legale rappresentante può svolgere le funzioni del Responsabile tecnico.

In questo periodo di 180 giorni il Legale Rappresentate, che assume le funzioni del Responsabile tecnico, continua a maturare i requisiti, necessari per poter ottenere il rilascio della dispensa dalle verifiche per lo specifico settore di attività (come specificato nella delibera n. 4 del 2023).

Questa delibera garantisce la continuità dell’attività imprenditoriale e concede ai Responsabili tecnici non risultati idonei entro la data del 16 ottobre 2023 ulteriore tempo per riacquisire l’abilitazione obbligatoria e ritornare a svolgere il proprio incarico.
Questi soggetti dovranno sostenere la verifica in modalità iniziale, con i relativi set di domande e punteggi, per i soli moduli non superati in fase di aggiornamento.

La delibera n. 6 del 2023 permette alle Sezioni regionali, di organizzare le verifiche per Responsabili tecnici in modalità straordinaria, fino al 15 aprile 2024.
Questa modalità, prevede tempi di iscrizione di 30 giorni, consente ai candidati di poter sostenere un numero maggiore di verifiche e scegliere una sede d’esame più favorevole.

Chiedi ora la demo gratuita!